mercoledì 5 ottobre 2011

Linguaggi Jazz a Torino

Torna il camaleonte di Linguaggi Jazz ad annunciare la nuova stagione di concerti organizzata dal Centro Jazz Torino.
In piena continuita' con le sue edizioni precedenti il cartellone propone da sabato 29 ottobre 2011 a sabato 10 marzo 2012 una ricca ed articolata serie di concerti con alcuni dei protagonisti piu' interessanti del panorama jazzistico nazionale ed internazionale. Tutti gli appuntamenti sono in programma presso il Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino. Il biglietto costa venti euro.
Ad aprire la stagione sara' il fisarmonicista francese Richard Galliano con un omaggio a Nino Rota nel centenario della nascita. Un evento eccezionale che vedra' all'opera anche il sassofonista e clarinettista inglese John Surman, il trombettista americano Dave Douglas, il contrabbassista russo Boris Kozlov ed il batterista americano Clarence Penn.
Il 5 novembre sara' la volta di uno dei pianisti piu' creativi d'Europa, Franco D'Andrea, al quale l'Académie du Jazz de France ha appena conferito il titolo di ''Miglior Musicista Europeo del 2010''; qui si presenta con ''Three'' (Daniele D'Agaro ai clarinetti, Mauro Ottolini al trombone e, ospite di lusso, il percussionista olandese Han Bennink.
Il 12 novembre tocca al chitarrista Pino Russo dare vita a un progetto fra i piu' ambiziosi e impegnativi: un ''solo'' dedicato a due mostri sacri della storia del jazz, Miles Davis e Thelonious Monk.
Il 19 novembre c'e' il Jmr Mountain Trio formato dal sassofonista inglese David Jackson, ex componente dei Van Der Graaf Generator, il percussionista Michele Rabbia e Martin Frances alle prese con il corno francese.
Il 27 novembre Paolo Fresu propone ''Mistico Mediterraneo'', un viaggio nelle tradizioni musicali della Corsica, il 10 dicembre l'eclettico Marco Tardito si cimenta in ''Adriano Celentano: Abstractions'', una originalissima rilettura delle piu' note canzoni del ''Molleggiato''.
Il programma del 2011 si chiude il 15 e il 17 dicembre con due concerti di musica religiosa afroamericana con le Selvys Gospel Singers.
Quanto al 2012, gli organizzatori annunciano l'arrivo del quintetto Kyle Eastwood Metropolitan, guidato dal figlio di Clint Eastwood (11 febbraio), e del Rova Saxophone Quartet, gruppo americano fra i piu' amati.
La Stagione 2011 2012 di Linguaggi Jazz e' realizzata con il sostegno di Regione Piemonte, Citta' di Torino e Camera di Commercio di Torino. 
(Fonte ANSA)

Nessun commento:

Posta un commento