domenica 2 ottobre 2011

De Agostini rende omaggio ai grandi interpreti del jazz con una collana di album in vinile

Il jazz: un’emozione che non si può spiegare a parole, puro ‘feeling’ come lo definiva Bill Evans, capace di sedurre intere generazioni di ascoltatori con sonorità ricche di contaminazioni e improvvisazioni.
Agli amanti del jazz ma anche agli appassionati di musica in generale De Agostini propone ‘Jazz 33 Giri. I grandi capolavori in vinile’, una collana raffinata, unica nel suo genere, per gustare le esibizioni dei grandi interpreti riversate sugli intramontabili solchi vinilici.
Rispetto alla fredda riproduzione digitale il suono meccanico e analogico del disco in vinile conserva intatto il fascino e il calore della resa sonora delle esibizioni originali: con la collana De Agostini si potrà ascoltare il jazz da veri intenditori, collezionando i mitici supporti acetati, che raccontano una diversa ma ancora attuale epoca del suono.
Jazz 33 Giri’ prevede quaranta uscite a cadenza quattordicinale, in tutte le edicole a partire da sabato 3 settembre.
I momenti migliori della storia del jazz, ripercorsi attraverso la voce e la musica dei suoi più grandi interpreti, sono stati registrati su supporto vinile da 180 grammi, a garanzia di un’ottimale qualità del suono. Rispetto ai vinili standard da 120 grammi De Agostini ha scelto infatti di puntare su una maggiore resa sonora proponendo una grammatura da 180 grammi ad un costo altamente competitivo.
Miles Davis, John Coltrane, Keith Jarrett, Billie Holiday, Charlie Parker, Dave Brubeck, Bill Evans, Louis Armstrong, Ella Fitzgerald, Ornette Coleman, Chet Baker, Sonny Rollins, Duke Ellington, Stan Getz, Charles Mingus, Sarah Vaughan sono i protagonisti di questo caleidoscopico viaggio nel genere musicale che più di ogni altro è riuscito a conciliare componenti etniche differenti, rivoluzionando con la spontaneità dell’esecuzione anche il tradizionale rapporto tra compositore ed interprete.
Ogni uscita è accompagnata da un fascicolo che narra storie, aneddoti e curiosità relativi al periodo storico e musicale in cui è stato pubblicato il disco per la prima volta.
Gli album in vinile, vero pregio della collezione, sono perfettamente identici anche nell’artwork alla versione originale: colori, sfumature, eventuali errori e dettagli sono gli stessi delle prime edizioni dell’epoca. Ogni vinile è inserito nella tradizionale custodia bianca all’interno, mentre l’esterno riproduce la cover originale della prima edizione dell’album.
La collana è realizzata da De Agostini in collaborazione con Vanni Editore, azienda leader in Italia per le pubblicazioni relative alla musica jazz.
Jazz 33 Giri - commenta Alessandro Lenzi, Direttore Publishing Italia di De Agostini Collezionabile – è un repertorio del migliore jazz da collezione, una raccolta di artisti leggendari registrati su vinile, per offrire un ascolto unico e originale di un genere musicale che più di altre forme ha influenzato la storia artistica del Novecento.
L’ascoltatore esperto avrà a disposizione una discografia unica di alto spessore artistico, mentre i nuovi appassionati conosceranno un genere musicale emozionante e coinvolgente ma in una veste completamente nuova rispetto a quanto è reperibile oggi sul mercato”.

Nessun commento:

Posta un commento